CAFFETTIERE

Percolazione Idrostatica

Epoca: 1850 - 1860
Sistema: Percolazione Idrostatica
Macchine in pieno stile Vittoriano, fabbricate in Inghilterra dalla E.F. Griffiths & C. di Birmingham e della Shav & Fisher di Sheffield, con sistema a percolazione idrostatica brevettato nel 1854 a Londra e Parigi dall’ingegnere Edward Loysel. In ottone, rame e Sheffield cesellato. Capacità tre pinte (circa 1,68 litri). Utilizzando come imbuto il coperchio capovolto, si versa acqua calda nel tubo telescopico centrale che va a mescolarsi con la polvere di caffè contenuta nel filtro posto alla base, sfruttando così come forza la pressione della colonna d’acqua. Il caffè veniva quindi versato in tazza dal rubinetto in basso.
L’idea alla base di tale sistema è quella di dare più pressione all’acqua (rispetto alla sola forza di gravità della percolazione) durante il passaggio nel filtro del caffè, per estrarre al meglio tutti gli aromi.
“MUMAC è questo per me: il coronamento del sogno di un ragazzo di 18 anni iniziato in un mercatino e che ancora oggi continua”.
Enrico Maltoni, il collezionista
© Collezione Enrico Maltoni | Tutti i diritti riservati
P.Iva 03157790407 Privacy Policy
info@espressomadeinitaly.com












Credits TITANKA! Spa © 2015